Applicazioni

Un MULTI 850 abbatte due silos di 26 metri

Un multi 850 al lavoro in versione demolitore per l'abbattimento di due silos all'interno del cementificio di Barletta (BT).

L'abbattimento dei due silos è stata un'opera particolarmente complicata sia a causa del materiale di costruzione impiegato (cemento armato ad elevata resistenza contenente una notevole quantità di armatura in tondini d'acciaio) particolarmente duro e difficile da demolire, sia a causa della posizione dei silos.

Per uno di questi, infatti, posto a ridosso di una cabina elettrica e di una condotta per l'aria, entrambe funzionanti e al servizio della centrale di lavoro della cementeria, la demolizione è stata piuttosto difficoltosa.

La demolizione primaria degli oltre 26 metri di altezza, per ciascun silos, è stata realizzata con un escavatore Hitachi 400 dotato di un braccio da demolizione lungo 27 metri su cui è stato montato un Indeco Multi 850 che ha garantito una buona velocità nei movimenti delle ganasce, una buona visuale per l'operatore ed una buona forza di schiacciamento anche sulle punte.

Vista la notevole quantità e durezza del cemento, per la riduzione dei blocchi primari in pezzi più piccoli è stato utilizzato anche un martello Indeco UP 2500.